lago Cerulli

 Evento terminato
 
0
Categoria
Laghetti
Data
1 Gennaio 2015 00:00
Location
Corropoli - Via John Fitzgerald Kennedy, 21
Corropoli, Italia
Telefono
086243072

REGOLAMENTO DI GESTIONE LAGO CERULLI
La società A.S.D. LENZA CLUB VALVIBRATA NERETO MILO, emana e diffonde il presente Regolamento Particolare di Gestione delle Acque del bacino “LAGO CERULLI”, affidato dai proprietari alle cure dei Soci della Società.

a) Il lago è diviso in due zone distinte, denominate SPONDA LUNGA e SPONDA CORTA (dove si trova lo scivolo di uscita.
b) Orientativamente nel bacino è possibile posizionare circa 50 concorrenti ad una distanza consona tra loro (7 mt), 30 in SPONDA LUNGA, 20 in SPONDA CORTA.
c) Durante l’azione di pesca in gara è possibile utilizzare 4 litri di pastura già bagnata e setacciata, 1,5 litri di bigattini , n.1 barattolo di mais di dimensioni standard (gr.300), vermi, orsetti (bigattoni) e altre esche vegetali e animali solo come innesco, ghiaia (brecciolino) libero. Tali quantitativi potranno subire variazioni in base al livello dell’acqua del Lago ad insindacabile (e comunque tempestivo) giudizio del Direttivo della Società.
d) Nelle battute di pesca singole è vietato l’utilizzo della nassa (da usare solo in occasione di gare a qualsiasi livello e sfidini).
e) Il rispetto per le prede deve essere massimo; è vietato maltrattare o peggio uccidere il pescato.
Tutti i pesci devono obbligatoriamente essere rilasciati nelle acque del lago.
f) Durante le fasi di pesatura va tenuto il comportamento più idoneo affinchè il pescato venga rilasciato indenne. E’ assolutamente vietato lanciare il pesce in aria o avere comportamenti che tendono a maltrattarlo. Le operazioni di pesatura devono essere svolte nel minor tempo possibile “ accompagnando” i pesci con la rete a pelo d’acqua prima di lasciarli andare. I contenitori per la pesa vanno sempre bagnati prima di alloggiare i pesci.

g) E’ vietato utilizzare, anche nelle pescate fuori gara, l’innesco della palla di pastura all’amo o la palla di bigattini incollati.
h) Il materiale per la pasturazione eventualmente avanzato a fine gara (o a fine pescata in genere) non va né gettato in acqua né sulla sponda .
i) Per la prenotazione del Lago in occasione di gare o sfidini consultare il Presidente della Lenza Club o chi ne fa le veci.
j) E’ istituito un apposito calendario di prenotazioni che verrà gestito in base all’ordine stesso di prenotazione; precedenza assoluta avrà la FIPSAS .
k) La chiave di accesso al Lago non potrà essere ceduta in alcun modo a terze persone; il Presidente o chi ne fa le veci, dovrà essere tempestivamente avvertito in caso di utilizzo del Lago stesso.
l) L’accesso per la pesca e le gare è dato ai non soci previa corresponsione di un piccolo contributo per la gestione e la manutenzione del bacino, fissato in € 2.00 (due euro) a pescatore.
m) NB: Tutti i rifiuti devono essere portati via dai pescatori!!!!
n) Se entrambe le sponde sono occupate è vietato pescare con canne munite di mulinello.

 
 

Altre date

Evento: 1 Gennaio 2015 00:00

Lista Partecipanti

 Non ci sono Participanti